Ponzano Monferrato

Caldara, senza Gasperini non sarei qui

"Il mio modello? Nesta, ho scelto il 13 proprio per quel motivo, anche se in camera ho il poster di Chiellini". Questi i punti di riferimento per Mattia Caldara, il nuovo difensore centrale della Juventus, presentato oggi alla stampa all'Allianz Stadium. "Giocare con Giorgio è un motivo d'orgoglio - ha aggiunto l'ex Atalanta -, mi sta aiutando parecchio e poi basta guardare come si allenano lui e Barzagli per capire come mai la Juve continua a vincere". Caldara arriva in bianconero a un anno e mezzo dalla firma del contratto: "Con la famiglia e il mio procuratore abbiamo pensato che era giusto aspettare. Gasperini mi ha dato tanto in questi due anni, mi ha detto di non avere paura, di mostrare le mie qualità. Senza di lui non sarei arrivato qua, ha tirato fuori il meglio di me, aspetti che neanche io pensavo di avere. Mi ha dato dei consigli e li seguirò".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie